Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

In data 16 settembre, l’Assemblea dei Soci Fondatori e dei Soci Partecipanti della Fondazione Film Commission di Ragusa, ha nominato i sei componenti del CdA. In rappresentanza del Comune di Santa Croce Camerina è stata nominata la dott.ssa Francesca Mandarà, figura prestigiosa, per competenza ed esperienza. Genesi complessa, nata a Roma da padre istriano e madre romana ma scopriamo l’arcano: “Mio nonno paterno era nato a S. Croce”.

“L’atmosfera stimolante e poliedrica della mia famiglia ha, inevitabilmente, condizionato le mie scelte” ha dichiarato Francesca Mandarà. Studi classici, diploma della Royal Academy of Dance e poi l’Accademia di costume e moda. Sulla scena prima come danzatrice e, dietro la scena, come costumista, scenografa e anche come responsabile tecnico/artistico di numerosi eventi culturali. “La folgorazione per lo spettacolo, anzi il teatro, è avvenuta nel ‘69 quando per un caso fortuito mi sono trovata a 7 anni sul palcoscenico dell’Eliseo di Roma a fare la comparsa in Questi Fantasmi di e con Eduardo De Filippo. La danza mi ha donato esperienze importanti con Maurice Bejart, Josè Limon Dance Company, Moses Pendleton dei Momix e con spettacoli di danza moderna e teatro danza”.

Negli anni dell’Accademia di Costume e moda si rivela la passione per il dietro le quinte, il costume. “Per la TV lavoro con Sandro Bolchi, Eduard Molinaro, Alberto Negrin, Gianni Serra. Nel cinema con Vito Zagarrio per la Donna della Luna che consacra Punta Secca al grande schermo un po’ prima di Montalbano. Resta la mia grande passione per il teatro e la danza tradizionale ma anche sperimentale: allestisco spettacoli con Ugo De Benedetti, Hervèe Ducroux, Roberto Marcucci, Raffaele Paganini, Giancarlo Sepe e partecipo ai Festival di Spoleto e della Versiliana. Inoltre curo scene e costumi per diverse stagioni dell’Estate Romana, come responsabile tecnico, poi, per la Buena Vista International (Walt Disney) nella presentazione del musical Pocahontas al Sistina di Roma. Tanto altro… Lavorando si impara ma “Gli esami non finiscono mai”.

Un grande “Buon Lavoro” Francesca, da tutta la redazione di Santa Croce Web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Capatina a P.Secca per le Fiat 500 in occasione del Raduno del Barocco Ibleo

Centoventi Fiat 500 hanno fatto da cornice alla settima edizione del Raduno del Barocco Ib…