biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Ragusa Ibla, al teatro Donnafugata la mostra fotografica di Giacchi

0 160

“Il canto del mare” è il titolo della mostra fotografica che Gianni Giacchi ha interamente dedicato al mare. Inaugurata domenica 4 ottobre a Ragusa Ibla, nello scenografico Teatro Donnafugata, espone 12 foto che riproducono il mare in tutte le sue sfaccettature e che sarà visitabile sino a dicembre. L’idea è nata da una proposta di Costanza Di Quattro, la cui famiglia è proprietaria di Palazzo Ciarcià-Di Quattro, nonché dello stesso teatro Donnafugata, che, seppur piccolo, per la sua straordinaria bellezza è gemellato col teatro San Carlo di Napoli. “Il mare è diventato il soggetto di questa mostra – afferma Gianni Giacchi – non solo perché io ho una passione per il mare ma il tutto è nato da un episodio particolare. Circa due anni fa è stata gettata in mare, da una barca, una corona di fiori per ricordare un sub che aveva perso la vita proprio in quelle acque. Nel momento in cui la corona veniva lanciata, una rosa si è staccata ed ha iniziato ad ondeggiare sull’acqua ed era come se stesse cantando il dolore per la scomparsa dell’uomo”.

Il mare è un punto focale fermo nella vita di Gianni Giacchi, non solo perché vive a Punta Secca e può assaporarne la continua bellezza, ma anche perché, come ammette lui stesso, che lavora a Kamarina presso il museo archeologico, “da 30 anni, appena arrivo in sede, mi soffermo per prima cosa ad ammirare le sfumature del mare che da lì si scorgono bene”. Questa mostra, visitabile fino a dicembre, verrà ulteriormente arricchita da altri scatti e sarà itinerante in quanto, in primavera, sarà esposta anche a Roma e a Trieste. “Il mare ricorre spesso anche nei miei dipinti – dichiara Giacchi – anzi sono nato principalmente come pittore e la passione per la fotografia è venuta dopo. Questo perché il mare è come l’animo umano, a volte furioso ma poi calmo e riflessivo”. Per gli amanti del mare, ma anche della natura, estendiamo l’invito a visitare questa interessante mostra.

Nella foto sotto Gianni Giacchi con Costanza Di Quattro

Giacchi 1

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.