Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Oltre 400 litri di carburante sono stati rubati nella notte tra mercoledì e giovedì in un distributore di via Colombo a Scicli. Ignoti ladri hanno aperto il tombino della bonza dove viene immessa la benzina e poi, utilizzando una pompa, hanno prelevato il carburante attraverso un tubo. Lo stesso tubo, in quanto flessibile, era stato srotolato e mimetizzato fino all’area retrostante l’impianto dove i malviventi avevano posizionato all’interno di un terreno un mezzo pesante che conteneva un serbatoio grande; ed è lì che hanno riversato il carburante rubato, in parte sicuramente trasferito in altri capienti bidoni. La scoperta è stata fatta dal gestore al momento dell’apertura. Ora si stanno occupando del caso i militari Arma dei carabinieri di Scicli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Pozzallo – La pescheria della droga: arrestati padre e figlio con 1 kg di marijuana

I Carabinieri delle Stazioni di Pozzallo e Marina di Modica hanno tratto in arresto, nel p…