Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Dopo la pesante sconfitta casalinga con Licata di settimana scorsa, la Emmolo S.&C. srl Vigor torna davanti al proprio pubblico: la squadra di coach Di Stefano, domenica alle 18.30, ospita lo Sport è Cultura Patti. La gara è valida per la sesta giornata del campionato di Serie C Silver. La formazione santacrocese sarà priva di Giovanni Pace, ceduto in prestito all’Amatori Messina (Serie D). Ma coach Giancarlo Di Stefano mira a consolidare il gruppo: “Affronteremo il prossimo ciclo di partite con la massima serenità – ha spiegato alla vigilia – E’ inutile trascinarsi dietro le emozioni negative dell’ultima sconfitta. Dopo la sfuriata di domenica, ho cercato di riportare serenità ed equilibrio nello spogliatoio. Non abbiamo giocato secondo le aspettative, ma bisogna azzerare tutto e cominciare daccapo”.

L’impegno con Patti è sulla carta proibitivo. La formazione messinese, in questa stagione, ha collezionato tre vittorie su altrettante partite e conta su un organico di livello: “E’ una squadra ambiziosa, che punta al salto di categoria – spiega Di Stefano -. Noi, però, non possiamo preoccuparci degli avversari, ma solo cercare di mettere a posto le cose. Sto lavorando coi ragazzi e cerco di infondere serenità. La squadra ha delle potenzialità inespresse che prima o poi dovranno venire fuori”.

La Vigor, dopo Patti, affronterà una settimana molto delicata, con tre gare in trasferta. Lunedì prossimo il recupero con Spadafora, mercoledì con Milazzo e infine, sabato, si va sul campo di San Filippo del Mela, contro la capolista Basket Cocuzza: “Sono trasferte lunghe e molto insidiose – conclude l’allenatore -. Potremmo risentirne a livello di stanchezza, ma spero che giocare spesso ci aiuti a mantenere alta la concentrazione. Una partenza a rilento era prevedibile, ma ora bisogna uscire a tutti i costi da una situazione imbarazzate. I ragazzi hanno le qualità per farlo”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Basket, Promozione: la Vigor dura un tempo, poi si scioglie a Ragusa (96-58)

La Vigor illude per due quarti, poi cede con l’onore delle armi alla Domenico Savio. Per i…