2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Cimitero, via solo i manufatti abusivi: passo indietro sul provvedimento

3 235

Il comune di Santa Croce fa un passo indietro in merito al provvedimento dirigenziale n° 962/2015, che invita alla rimozione di gradini, marciapiedi, fioriere fisse e mobili lungo i viali del cimitero comunale. Dopo l’appello di Santa Croce Web, con tutte le discussioni e polemiche che si erano create in città, il Dirigente del 3° Dipartimento Arch. Maria Angela Mormina, infatti, ha apportato delle modifiche nel provvedimento. Di fatto, potranno essere mantenuti gradini, fioriere ecc. realizzate all’interno dell’area concessa; l’applicazione dei contenuti del provvedimento riguarda esclusivamente manufatti abusivi su suolo pubblico, dei quali ciascun concessionario ha consapevolezza poiché realizzati fuori dal perimetro dell’area avuta in concessione e in assenza di alcuna autorizzazione. Per questi, infatti, resta inteso che l’eventuale rimozione dei manufatti sarà subordinata ad una specifica valutazione. Insomma se questa non è una marcia indietro poco ci manca. Restano tuttavia ancora molti dubbi sul perché questo provvedimento è uscito solo adesso, creando allarmismo e incredulità e facendo storcere il naso ancora una volta a tantissimi cittadini .

Modifica Provvedimento cimitero

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
3 Commenti
  1. mariuccia dice

    Ma che pensassero a sistemare tutte le strade fatiscenti, piene di buche…O le bambinopoli abbandonate a se stesse…. O a ripulire il paese da tutte le bottiglie di birra ….. invece di andare a disturbare i morti.

  2. OSSERVATORE dice

    Stavolta, Mariuccia, mi trova in perfetta sintonia. Ci sarebbero ben altre priorità cui guardare… ma d’altronde la superficialità di alcuni Uffici (o meglio il dilettantismo, tanto per essere “leggeri”), ha superato qualsiasi umana immaginazione, sopratutto quando vengono lasciati a se stessi.

  3. Fabio dice

    A quanto pare,preferiscono disturbare i morti , piuttosto che andare a guardare l’abusivismo tra i vivi. Per tutto il resto, sono pienamente d’accordo con quando detto dalla Signora Mariuccia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.