2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio a 5, C1: il Kamarina ha troppi assenti, sconfitta per 1-5 in casa

0 200

Alla quinta di campionato, nel torneo di serie C1 di calcio a 5, il CS Kamarina rimedia la prima sconfitta casalinga (1-5) contro l’Assoporto Melilli, rivelatosi quella squadra insidiosa descritta alla vigilia. La squadra di Concetto Salone, comunque, si è battuta con il massimo delle forze, ma le assenze importanti di Sammito, Incorvaia e Alessandrà, hanno pesato più di quanto ci si poteva aspettare. Troppo superiore la squadra ospite, soprattutto sul lato tecnico e dell’impostazione del gioco, ma gli errori commessi dai giovani giocatori locali sono stati molto più determinanti del valore degli avversari. La squadra di Salone ha pagato fortemente l’assenza di un leader in difesa che riuscisse a impostare il gioco, una figura importante ricoperta nelle scorse partite da Sammito e Incorvaia. Il giovane Armando Sedda e Federico Campo hanno fatto quello che hanno potuto, ma erano chiaramente fuori ruolo e alla fine la mancanza di esperienza si è fatta vedere. La critica, comunque, non rappresenta una bocciatura per i cinque locali scesi in campo che hanno corso come i matti per tutta la gara, resistendo ai forti avversari sull’1-3 (risultato finale del primo tempo) fino a cinque minuti dalla fine, per poi concedere le ultime due reti al Melilli. Altra nota negativa, il deleterio nervosismo dei dirigenti di casa scaturito dagli errori macroscopici della coppia arbitrale che, seppur non risultati influenti nelle dinamiche della sconfitta del Kamarina, sono stati fastidiosi e conditi di atteggiamenti pretestuosi. Ciò, comunque, non giustifica certo i comportamenti tenuti dai dirigenti, i quali con il loro nervosismo hanno condizionato la tenuta mentale della modesta coppia arbitrale e della squadra di casa che già era in difficoltà, portando di conseguenza all’espulsione rimediata a Campo. Questa sconfitta servirà a tutti (dirigenza e squadra) a riflettere sugli errori commessi, per migliorare insieme e ritornare a vincere e a divertirsi, già dalla prossima gara di campionato a Marsala, quando mister Salone recupererà tutti gli assenti.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.