Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Procura di Ragusa ha formalizzato la richiesta di rinvio a giudizio per Veronica Panarello, la donna di 26 anni accusata dell’omicidio del figlio, Loris Stival. Il corpo del bambino è stato ritrovato il 29 novembre dell’anno scorso in contrada Mulino vecchio, a Santa Croce. Per la Panarello l’accusa è pesantissima: omicidio aggravato e occultamento di cadavere. Il gip ha fissato l’udienza preliminare, che si terrà il prossimo 19 novembre di fronte al gup. Intanto l’avvocato difensore della Panarello guarda avanti e prepara il dibattimento: “Affronteremo il processo ordinario con una giuria popolare, a porte aperte e davanti la Corte d’Assise di Siracusa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Comiso, arrestato rapinatore violento: ha aggredito e derubato due persone

I fatti sono accaduti la notte scorsa a Comiso: due distinti, gravi episodi a distanza di …