Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Sono iniziati, a S.Croce Camerina, i percorsi di legalità organizzati da Cittadinanzattiva Vittoria, Scoglitti, Acate e Santa Croce Camerina insieme con la Polizia municipale: essi coinvolgeranno gli alunni delle ultime classi dell’istituto comprensivo Psaumide e dell’istituto tecnico commerciale. La comandante Maria La Rosa ha proiettato delle slide per far capire, ai ragazzi del V anno, le conseguenze, anche penali, degli incidenti stradali provocati dal mancato rispetto del Codice stradale, specie se si assumono alcool e droga. Si è soffermata pure sul rispetto dell’ambiente e sulla raccolta differenziata, fiore all’occhiello della città. La coordinatrice di Cittadinanzattiva, Anna Chiaramonte, ha messo in risalto la valenza del progetto “Marciamo insieme sulla strada della sicurezza e della legalità” per quanto riguarda la prevenzione degli incidenti e particolarmente delle “stragi del sabato sera” che distruggono la vita di tanti giovani e quella degli altri. lnfine ha esortato gli alunni dicendo che la vita é nelle loro mani e quindi, per proteggerla, sono necessarie tanta attenzione e prudenza.

Nella foto: a sinistra la prof.ssa Miccichè vicaria dell’ist. tecnico comm.; al centro la coordinatrice Anna Chiaramonte e la dott.ssa Maria La Rosa insieme con un gruppo di alunni del V anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Adesioni alla Pro-Loco: il 30 settembre scade il termine, a ottobre le elezioni

Scade il 30 settembre il termine ultimo per l’adesione alla Pro-Loco di Santa Croce …