Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Poco dopo le 10 di giovedì mattina, in via Roma, si è presentato uno scenario insolito: due auto dei carabinieri della locale stazione controllavano i luoghi, per la presenza di “tipi sospetti” che si aggiravano con “fare sospetto” in vicinanza di piazza Vittorio Emanuele II. Lodevole l’immediato intervento per la sicurezza del paese, anche se Santa Croce Camerina risulta ancora contrassegnata dai molteplici fattori di rischio che hanno caratterizzato la sicurezza della nostra comunità nel recente passato, tra i quali si confermano quelli derivanti dalle manifestazioni tipiche della criminalità diffusa e la pervicace insidia rappresentata dalla criminalità organizzata, sia nelle sue aggregazioni autoctone sia in quelle emergenti di natura etnica. In tale contesto, l’azione della locale stazione dei Carabinieri comandata dal maresciallo Luigi Valenti, si è sviluppata attraverso l’intervento di molteplici componenti operative, in grado di incidere con efficacia e continuità in ogni settore, garantendo la necessaria sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Trenta grammi di hashish suddivisi in stecche: arrestato 32enne a Santa Croce

Servizio a largo raggio di controllo del territorio da parte dei militari della Compagnia …