Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Si avvicina l’appuntamento con il derby. Domenica, con inizio alle 18.30, il palazzetto Santa Rosalia di Santa Croce ospiterà la sfida  fra Emmolo S.&C. srl Vigor e Nova Virtus Ragusa, valido per l’ottava giornata del campionato di Serie C Silver. “Contiamo molto sul pubblico, che mai come stavolta può essere il nostro sesto uomo in campo – dichiara alla vigilia coach Giancarlo Di Stefano -. Il derby è una partita dal sapore particolare. Se aggiungiamo che è anche uno scontro diretto per la salvezza, allora dà spunti motivazionali ancora più grandi”.

L’allenatore di Santa Croce carica la squadra, reduce da tre fatiche in trasferta in cui è riuscita a racimolare due punti fondamentali per il proseguo della stagione: “Ho visto grandi miglioramenti. Il fatto di aver giocato un buon basket anche a San Filippo del Mela, contro la seconda in classifica, mi fa essere relativamente ottimista. Ci stiamo esprimendo molto bene nel settore delle guardie. Anche i lunghi stanno provando a emergere, catturando rimbalzi e diventando più incisivi nell’area avversaria. Ma un derby è sempre un derby e può essere deciso dalle emozioni”.

Ragusa al momento precede la Vigor di due punti: “Li conosciamo bene – spiega coach Di Stefano -, ci abbiamo giocato quattro volte in amichevole. Sono una squadra giovane, senza centro di ruolo, cui piace correre, pressare, difendere sul perimetro per impedire ricezioni e tiri facili agli avversari. Ha più o meno le nostre caratteristiche. Dalla mia squadra mi aspetto una gara molto attenta: in difesa dobbiamo limitare i loro contropiedi, in attacco dobbiamo continuare a fare scelte oculate e mantenere buone percentuali, come ci è accaduto recentemente. Bisogna sbagliare il meno possibile e concedere poco agli avversari”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, CS Kamarina-Arcobaleno Ispica 0-7. Highlights e interviste VIDEO

Una pesante sconfitta da mandare giù in fretta. Il primo tonfo vero del CS Kamarina in que…