Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Lo scorso 6 settembre, in via Pace a Comiso, un anziano era stato vittima di uno scippo. Una ragazza gli aveva preso il portafoglio, privo di soldi, che teneva nella tasca posteriore destra dei pantaloni ed era fuggiva. Durante la fuga la ragazza aveva perso il suo telefono cellulare, che si era rotto in tre parti che furono raccolti dalla vittima e consegnati agli Operatori di Polizia. Successivamente era stato rinvenuto il portafoglio nei pressi della Chiesa Madre. La scena del delitto era stata interamente ripresa dalle telecamere a circuito chiuso dell’impianto di videosorveglianza di un locale pubblico. Dopo due mesi di indagini, basate sul telefono che la donna aveva perso e sulle immagini della telecamera, si è potuto scoprire l’identità della donna che aveva effettuato lo scippo e che è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria per scippo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Caucana – Il sorteggio è stato rinviato a domenica 1 ottobre presso il parco archeologico di Kaukana

L’ondata di maltempo che ha tormentato domenica mattina la provincia di Ragusa, ha costret…