Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La settima giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5, ha decretato la quinta sconfitta consecutiva per il CS Kamarina di mister Concetto Salone. La gara giocata sabato pomeriggio contro la capolista Futsal Regalbuto, comunque, non è stata così disastrosa per la squadra biancazzurra che, soprattutto nel secondo tempo, ha giocato alla pari con i più quotati avversari, sfiorando il pareggio. Il 3-2 finale, quindi, concede l’onore delle armi alla squadra di Salone che è uscita dal campo ennese a testa alta e fra gli applausi del pubblico di casa. La nota negativa, però, questa volta è la classifica generale che con la quinta sconfitta consecutiva relega i camarinensi alla penultima piazza della graduatoria, producendo molteplici preoccupazioni per il futuro. La prossima gara interna contro l’Agiryum sarà quindi fondamentale per CS Kamarina se vorrà risollevarsi verso posizioni di classifica più sicure.  “Stavolta, nonostante la sconfitta, sono soddisfatto della prestazione della mia squadra. – dice Concetto Salone – I ragazzi, dopo un primo tempo sottotono terminato sotto di tre reti, hanno disputato una ripresa gagliarda che ha spaventato i locali. Le reti di Sammito e Campo, infatti, hanno creato molta apprensione nel Regalbuto che ha sofferto parecchio per portare i tre punti a casa. A noi invece resta solo la prestazione, ma anche la speranza di poter raggiungere la salvezza, magari iniziando a vincere dalla prossima gara interna contro l’Agyrium”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Santa Croce contro il fanalino di coda. Agnello: “Guai a sottovalutarli”

Ritorna a giocare fra le mura amiche il Santa Croce di Gaetano Lucenti dopo l’ottimo explo…