Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Iniziano i campionati giovanili e per le compagini “Giovanissimi” e “ Juniores” del Santa Croce sono due avvii convincenti con altrettante vittorie. Quest’ultimi hanno esordito lunedì scorso imponendo al Ragusa un netto 5-2, con i ragazzi di mister Gianluca Licitra, collaborato in panchina dal fratello Peppe, che hanno vinto in rimonta, giacché nei primi venti minuti di gara erano sotto di due reti. Nonostante lo svantaggio, i camarinensi non si perdevano d’animo e nell’arco di pochi minuti raggiungevano il pareggio con le reti di Gravina e El Ouej per poi dilagare grazie alle realizzazioni di Galofaro, Tumino e Raffa. Inaugura il campionato con una vittoria anche la squadra “Giovanissimi” di mister Ivano Dimartino che sabato scorso hanno superato la Kasmene di Comiso con un secco 2 a 0. Primo tempo arrembante dei biancoazzurri che trovavano il vantaggio con un prorompente colpo di testa di Cavallo su un preciso calcio d’angolo battuto dal talentuoso Emulo. Nella ripresa gli ospiti spingevano per raggiungere il pareggio ma venivano freddati da un’azione corale che ha visto l’esterno Pietro Mileo servire il bomber Gurrieri che non sbagliava sotto porta. Entusiasmo alle stelle a fine match per i ragazzi del Santa Croce specie per gli esordi in assoluto dei giovani Claudio Occhipinti, Antonio Balistrieri e per il rientro dopo un lunghissimo infortunio del forte Alex Catichi. (nella foto la formazione Juniores)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, l’Atletico scalda i motori: il nuovo capitano è Occhipinti FOTO/INTERVISTE

Tanti volti nuovi nella dirigenza e nell’organico, una serata a cena per fissare gli obiet…