Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Vigor non riesce nell’impresa di espugnare Messina e, nel match valido per la tredicesima giornata di campionato, cede per 77-58 alla F.P. Sport. La squadra di coach Di Stefano resta così relegata in penultima posizione con 2 punti. Si allontana il resto della concorrenza: Giarre, atteso domenica a Santa Croce, batte Milazzo e sale a quota 6. La Vigor, priva di Barone e Giacomo Rizzo, chiude il primo quarto in vantaggio (19-20) grazie all’ottimo avvio di Cascone, al rientro dopo l’infortunio alla coscia. Equilibrio anche nel secondo periodo, in cui Messina opera il sorpasso grazie alla vena di Dispinzeri ma la Vigor resta aggrappata con Occhipinti (38-37 al 20′). Al rientro dagli spogliatoi, però, il solito blackout – ormai cronico in questa stagione – fa accumulare alla Vigor 18 punti di passivo. Non c’è più storia: la F.P. Sport ottiene la quinta vittoria della sua stagione, la Vigor è obbligata al riscatto domenica di fronte al proprio pubblico.

IL TABELLINO

F.P. Sport Messina-Emmolo S.&C. srl Vigor 77-58 (19-20; 38-37; 60-49)

Emmolo S.&C. srl Vigor: Cascone 14, Susino 6, Occhipinti G. 11, Distefano 11, Rizzo S. 4, Lena 3, Emmolo 4, Di Stefano P. 5, Occhipinti R., Miccichè ne. All.: Di Stefano G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, 2ª Categoria: Occhipinti e Vespertino, l’Atletico vince senza strafare

L’Atletico è brillante solo a tratti, ma basta un gol per tempo per aver ragione della Leo…