Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il Santa Croce nella tana del temibile Casteltermini con l’obiettivo minimo di uscire indenni e conquistare qualche altro punto da mettere in saccoccia. La gara valevole come ultima giornata del girone d’andata di Promozione, vedrà la squadra di Calogero La Vaccara impegnata severamente contro i granata di casa che attualmente gravitano a metà classifica e provengono dalla brutta sconfitta di domenica scorsa contro il Ravanusa. La Vaccara, nonostante i tanti arrivi dal mercato dicembrino, sarà nuovamente in emergenza, viste le assenze certe di Andrea Buscema e Jatta per infortunio e quella del neo acquisto Giovanni Puglisi per squalifica. Ad aumentare le difficoltà per il tecnico saccense le non ottime condizioni dei due nuovi attaccanti Bufalino e Domicoli che in settimana non si sono allenati, per cui la formazione sarà definita all’ultimo istante. Di certo La Vaccara potrà contare sull’ultimo arrivo “last minute”, vale a dire il giovane talento Salvatore Criscione, classe ’97 che ha vestito le maglie della San Pio X (Eccellenza) e del Modica Calcio (Eccellenza). “Con l’arrivo di Criscione possiamo considerare chiuso il mercato invernale – dice il dg Claudio Agnello – Nonostante la giovane età, il nuovo innesto rafforza considerevolmente la squadra specie grazie alla sua duttilità oltre ad infoltire il pacchetto under della rosa che ultimamente ha subito diverse cessioni. Il nuovo arrivato potrà tornarci utile a Casteltermini nella speranza di poter fare risultato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, 2ª Categoria: Occhipinti e Vespertino, l’Atletico vince senza strafare

L’Atletico è brillante solo a tratti, ma basta un gol per tempo per aver ragione della Leo…