Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il «Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile», redatto dai Comuni di Comiso, Chiaramonte Gulfi, Acate, Santa Croce Camerina, Monterosso Almo e Giarratana, ha superato la valutazione dell’ufficio Joint Research Centre della Commissione Europea di Bruxelles. I Comuni del Paes «Sinergia Iblea», pertanto, adesso potranno accedere ai bandi di finanziamento europei per la realizzazione di lavori di efficientamento energetico e produzione da fonti rinnovabili sia per gli edifici pubblici sia privati, con riduzione dell’emissione dei gas climalteranti. I progetti del Paes sono stati presentati a Comiso dai sindaci di Comiso (in qualità di Comune capofila), Filippo Spataro, di Chiaramonte, Vito Fornaro, di Giarratana, Lino Giaquinta, Franca Iurato, di Santa Croce, Franco Raffo, di Acate e dal vicesindaco di Monterosso Almo, Pasquale Castello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio – Santa Croce, Lucenti proiettato alla sfida di Enna: “Servono rispetto e concentrazione”

Non è bastata al Santa Croce la bella vittoria di domenica scorsa contro il Frigintini per…