Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Polizia di Stato, previe intese con la Procura della Repubblica di Ragusa, ha deciso di divulgare il video e le immagini che riprendono il responsabile dell’incendio dell’ufficio protocollo e notifiche del Comune di Comiso. Gli investigatori sono a lavoro senza sosta da ieri alle 5.00, ora dell’intervento effettuato dagli uomini della Volante del Commissariato di Comiso, che si sono subito recati sul posto congiuntamente ai Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme. Danni ingenti agli uffici del Comune di Comiso, ma da quantificare, poiché la Polizia Scientifica è ancora a lavoro. Dopo aver esaminato le immagini dei sistemi di videosorveglianza, la Procura della Repubblica ha dato il nullaosta per divulgare le foto e il video, così da favorire l’individuazione del criminale.

A Comiso stanno operando gli uomini del Commissariato, della Digos e della Squadra Mobile; ogni risorsa della Polizia di Stato va spesa per individuare il responsabile . I cittadini sono invitati a contattare il 113 o gli uffici del Commissariato di Comiso 0932/749011 per riferire notizie utili in merito al soggetto che è stato ripreso dai sistemi di videosorveglianza. La Polizia di Stato di Ragusa ringrazia tutti coloro che forniranno indicazioni utili per l’individuazione del responsabile del reato di danneggiamento a seguito di incendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Incidente mortale ad Ispica: perde la vita 16enne alla guida di uno scooter

Un ragazzo di 16 anni, Antonio Lorefice, ha perso la vita ieri sera ad Ispica in seguito a…