2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Integrazione, domenica scambio d’auguri e dolci in piazza V.Emanuele

4 271

La notte del 24 dicembre 2015 si celebra la nascita, nello stesso giorno, di Gesù e di Maometto, un evento che non accedeva da 457 anni. Difatti la nascita del profeta Maometto datata intorno all’anno 570 dopo Cristo e detta Mawilid al-Nabi, quest’anno cade la sera del 24 per la totalità del mondo arabo. La festività comune alle due più grandi religioni del mondo, cristiana e musulmana, è l’occasione per ricordare con forza la necessità della pace e della solidarietà tra i popoli, proprio alla fine di quest’anno funestato da tanta violenza in diversi attentati e conflitti di guerra ancora aperti.

In questi giorni in cui i cristiani e i musulmani sono uniti dalla preghiera del Dio unico, il Comune, la Caritas e i Rappresentanti delle varie Comunità presenti nel territorio di Santa Croce Camerina, al fine di favorire la convivenza pacifica e migliorare i rapporti tra etnie diverse, ha organizzato per domenica una manifestazione per lo scambio degli auguri con tutti i cittadini che abitano a Santa Croce, compresi quelli provenienti da altri paesi. L’evento si svolgerà in Piazza V. Emanuele domenica 27 dicembre a partire dalle ore 17 con la condivisione di dolci tipici locali e quelli preparati da tante famiglie di immigrati secondo le tradizioni dei vari paesi di provenienza. (nella foto Bartolo Scillieri, Caritas Santa Croce)

Immagine

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
4 Commenti
  1. bartolo scillieri dice

    La manifestazione inizia dopo le ore 17 e non come scritto erroneamente alle 15.

  2. Marianna Cuciti dice

    Una rettifica al titolo! Questa festa di pace e fratellanza è stata organizzata dall’ Amministrazione Comunale, Assessorato ai Servizi Sociali in collaborazione con il dott. Karim della Comunità Araba e con la Caritas.
    Assessore ai Servizi Sociali
    Marianna Cuciti

    1. Karim Biufermes dice

      Un appello a Tutti Santacrociani e Tutti Cittadini Immigrati Donne .bambini …Tutti colore che con la Pace la Tolleranza …e un Momento di integrazione e di Dialogo a una Comune che esiste una realita di una comunità a bastanza enorme
      Siamo Felice ringrazio il Sig Sindaco e Assessore dei servivi Culturale per questa iniziative che mi hanno acetato a pena ho chiesto
      Grazie al Professore BARTOLO SCILLIERI del Caritas e spero che non dobbiamo fermare doabbiamo andiamo avanti per una società aperta per Tutti

  3. Giulia dice

    Quanta ipocrisia!!
    Lisciate il pelo al lupo sperando che non vi mangi, e invece vi mangerà lo stesso, per ultimi ma vi mangerà. Quanta ipocrisia!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.