Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Sabato 26 dicembre, come da tradizione nella giornata di Santo Stefano, in Chiesa Madre il corpo bandistico cittadino “Risveglio Kamarinense” ha eseguito uno spettacolo sinfonico con alcuni brani classici e natalizi. Per l’apertura del concerto, il direttore Giuseppe Zisa ha voluto eseguire un capriccio in blues, poi i musici hanno iniziato ad eseguire diversi brani, molto applauditi da parte della gente: Last Christmas, Centuria, Concertino di Veber, All I want for Christmas, Trish Trash, Jingle Bell e White Cristmas,. Quest’ultima è stata interpretata dal baritono Gianni Brullo, che spesso collabora con la banda (guarda il VIDEO sotto). L’evento è stato patrocinato dall’Amministrazione comunale, presente il sindaco Francesca Iurato.

Alla fine il direttore ha ringraziato il primo cittadino e il Parroco Don Angelo Strada che ha permesso di svolgere lo spettacolo dentro le mura della Parrocchia, ma soprattutto ha presentato alla gente, singolarmente, i membri dell’associazione musicale, quelli che ci sono già da tre o due generazioni fino a quelli entrati da più recente. Il corpo bandistico oggigiorno conta di 45 musici e, come ha annunziato Zisa, per il 2016 si prevedono altre entrate. Un vero orgoglio dunque per la nostra cittadina, che vede crescere la passione per la musica nei giovani santacrocesi. Prossimo appuntamento con il corpo bandistico in occasione della festa di San Giuseppe, a metà marzo.

Con l’accompagnamento del Risveglio Bandistico Camarinense e la direzione del Maestro Giuseppe Zisa . Un doveroso ringraziamento a tutti loro.

Posted by Rosanna Curiali on Domenica 27 dicembre 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa Ibla, al Donnafugata una mostra sulle amanti di Rossini, Bellini e Verdi

Tre grandi teatri italiani “racchiusi” all’interno di uno dei teatri più piccoli al mondo …