Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Ennesima prova di fuoco per il Santa Croce di mister Calogero La Vaccara che nella seconda giornata del girone di ritorno del campionato di Promozione, andrà a far visita al forte Ragusa. Si rinnova, quindi, il sentitissimo derby ibleo che come sempre sarà pieno di spunti e aspettative per entrambe le compagini che puntano decisamente ai playoff. Il Santa Croce, con un ruolino di marcia interessante (è imbattuto da sei gare), non vuole cedere terreno e con la consapevolezza dei propri mezzi intende fare risultato anche allo stadio “Aldo Campo”. Mister La Vaccara, però, ha da risolvere alcune grane; in primis l’infortunio prolungato di Andrea Buscema e successivamente, le non buone condizioni di Damiano Buscema, Jatta, Silva, Domicoli e dei giovani Baeli e Iurato. Nonostante ciò, i camarinensi si presenteranno a Ragusa agguerriti, contando sulla buona verve di Daniele Arena, autore già di dieci reti in campionato, e del neo acquisto Giovanni Puglisi. “La gara contro l’Atletico Gela ha in parte misurato la nostra forza – dice il dg Claudio Agnello – Abbiamo sfiorato la vittoria contro una squadra attualmente migliore di noi in classifica e quindi possiamo andare a Ragusa con fiducia. Nonostante le diverse assenze la squadra è in salute e questo è un periodo cruciale in virtù degli obiettivi finali. Raggiungere i playoff non sarà un traguardo semplice da raggiungere ma abbiamo il dovere di provarci e il match contro il Ragusa potrebbe essere l’occasione giusta per accellerare la nostra corsa. Avremo di fronte un avversario importante ma penso che sarà una gara aperta e se sfrutteremo bene le nostre occasioni potremo provare a vincere l’incontro”. La gara inizierà alle ore 14.30 e sarà diretta dal signor Emanuele Orlandi di Siracusa che sarà assistito dai signori Anile e Cicero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, CS Kamarina-Arcobaleno Ispica 0-7. Highlights e interviste VIDEO

Una pesante sconfitta da mandare giù in fretta. Il primo tonfo vero del CS Kamarina in que…