Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Un operaio pozzallese del Consorzio Autostradale che sta operando nel cantiere del tratto Ispica-Rosolini è rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro verificatosi ieri mattina. Il 50enne S.D., per cause in corso di accertamento, ha perso l’equilibrio mentre lavorava su un ponteggio, rovinando violentemente al suolo da un’altezza di circa sei metri. Per fortuna l’impatto è stato attutito dallo strato di fanghiglia che ricopriva il manto stradale e che ha ridotto i danni fisici al malcapitato operaio. Quest’ultimo, dopo l’allarme lanciato dai colleghi, è stato subito trasportato all’Ospedale “Maggiore” di Modica con l’ambulanza del 118 giunta da Ispica. Dopo le prime e urgenti cure prestate al pronto soccorso dove è arrivato in codice rosso, la vittima è stata trasferita in ortopedia con prognosi di trenta giorni per via dei politraumi riportati. Lamenta, infatti, un trauma spinale alla prima vertebra lombare con sospetto interessamento del midollo, un trauma toracico e addominale oltre a delle lesioni sparse. L’operaio non è comunque in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Scicli – Spaccia hashish a un minorenne: arrestato tunisino di 28 anni

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Modica nel corso dei servizi coordinat…