Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La sconfitta rimediata dal CS Kamarina, 5-3 nella trasferta di Melilli, non ha avuto grosse conseguenza nella classifica dei camarinensi che, dopo aver lasciato l’ultima posizione, gravitano in zona playout. La quinta giornata di ritorno del campionato di serie C1, infatti, ha visto le sconfitte delle rivali concorrenti alla salvezza dei camarinensi, lasciando invariata la classifica nei piani bassi. L’unica squadra a guadagnare punti è stata il Futsal Marsala che precede il Kamarina di sette punti e che nel prossimo turno di campionato sarà ospite dei camarinensi. “La sconfitta contro il Melilli ha avuto lo stesso cliché delle altre gare perse in trasferta – dice mister Concetto Salone – La mia squadra, infatti, non è mai stata messa sotto dai nostri avversari, ma è stata punita da alcuni episodi contrari. La gara di sabato scorso, comunque, ha evidenziato i progressi fatti dall’inizio dell’anno nuovo, nonostante l’assenza importante di Salvatore Incorvaia. Dobbiamo continuare così, credendo nella salvezza, anche al di fuori dei playout, nonostante implichi una vera e propria impresa. Fin quando la matematica non ci condannerà noi ci proveremo, per questo motivo, pretendo che nelle gare interne si dia il massimo per la conquista dei tre punti”. Parole forti quelle di Salone che anticipano una gara scoppiettante nell’incontro con i marsalesi del Real Futsal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Basket, l’Olympia Comiso vince il quadrangolare. Cresce la “giovane” Vigor

E’ stata l’Olympia Comiso ad aggiudicarsi il quadrangolare amichevole organizzato dall’A.D…