Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La seconda giornata di ritorno del campionato regionale di serie D femminile, regala alla Jobbing Santa Croce Camerina, una importante vittoria per 3-1 contro la Orandonbosco Caltagirone 3-1 (15-25; 25-15; 25-22; 25-18). Dopo la pesante sconfitta a Comiso nella precedente giornata, la formazione del presidente Azzaro riesce a conquistare tre punti  importantissimi in chiave salvezza. Il match vede un inizio stentato delle locali, che fanno fatica a trovare il gioco, permettendo alla formazione calatina di imporsi facilmente 25-15. Il secondo set inizia sempre in affanno per la Jobbing, che paga i tanti infortuni con una formazione che fatica a trovare gli automatismi di gioco. Ma con pazienza ed affidandosi al fondamentale del servizio, le ragazze di coach Guinicelli conquistano il secondo parziale per 25-18. Le atlete, rincuorate dalla vittoria nel 2° set, appaiono più combattive e determinate nel terzo set ed il cambio di centrale Brancato per Robusti, rende più difficile il gioco d’attacco per le ospiti.  La Libertas sempre in vantaggio conquista il 3° set 25-22. Il 4° set vede crescere l’attacco delle padroni di casa, che insieme ad un ottima prestazione in battuta, si aggiudicano il parziale per 25-18 ed il match per 3-1. Il prossimo delicato incontro sabato ad Avola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce, vittoria in rimonta. Sbancata Carlentini (1-3)

Il Santa Croce riparte alla grande dopo il pari deludente di settimana scorsa contro il Be…