Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il CS Kamarina, nel campionato di serie C1 di calcio a 5, non perde un colpo in casa e con un perentorio 9-6 supera il Marsala Futsal, avvicinandosi ai mamertini, che adesso li precedono in classifica di soli 4 punti. Non è stata certo una gara facile per la squadra di mister Concetto Salone che soprattutto nella prima frazione di gioco si è fatta imbrigliare dagli ospiti, bravi nel difendersi e colpire cinicamente. Il primo tempo infatti si è chiuso in parità sul 3-3 (vantaggio iniziale di Mattia Zisa), ma sono state davvero tante le occasioni da rete sprecate dai locali che nel computo finale della gara potevano anche costare care. La svolta della gara, invece, è stata nella ripresa con l’entrata in campo di Giovanni Sammito (una rete per l’esperto giocatore sciclitano) che ha dato ordine e ha equilibrato la fase offensiva, liberando l’estro di Salvatore Incorvaia, autore di una bella doppietta. Da sottolineare anche i cinque sigilli di Vincenzo Alessandrà che ha toccato il traguardo delle 300 reti in carriera ed è stato festeggiato da tutti i compagni. “Il girone di ritorno ha confermato i nostri pregressi – dice mister Concetto Salone – Dopo aver raggiunto i playout, ora dobbiamo concentrarci per cercare di raggiungere la salvezza diretta. Abbiamo i numeri per farlo, ma bisogna trovare qualche punto nei confronti esterni che ancora ci vedono soccombere. Sabato prossimo andremo a Mascalucia e potrà essere l’occasione giusta per cercare di conquistare la prima vittoria esterna della stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: il Santa Croce soffre ma la sfanga, 3-1 sul Priolo

Il Santa Croce vince la sua prima partita di questo inizio di campionato, liquidando con u…