Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Emmolo S.&C. srl Vigor resiste due quarti, poi è costretta a soccombere nel derby del PalaPadua: vince la Nova Virtus Ragusa con il punteggio di 84-62. Una punizione severa che si materializza solo dopo l’intervallo lungo: la Vigor perde lucidità sui due lati del campo, paga le rotazioni corte e l’incapacità di adattarsi a un metro arbitrale a tratti poco convincente. Per la squadra di coach Di Stefano si tratta della quinta sconfitta consecutiva, che allontana ulteriormente il traguardo salvezza. Santa Croce è sempre a quota 8, a sei punti dal quint’ultimo posto occupato dal Cus Catania.

Il match è una battaglia ardua fin dalla palla a due. La Virtus allunga sul 10-4 con la tripla di Ferrera, la Vigor stringe le maglie in difesa e rimane incollata. Il canestro di capitan Distefano in contropiede segna il primo vantaggio ospite (10-11). Giovanni Occhipinti realizza 9 punti in dieci minuti e al termine del primo quarto l’equilibrio è totale (18-18). Il secondo periodo, fino agli ultimi sessanta secondi, è appannaggio ospite: Giacomo Rizzo, vittima di una botta al setto nasale, stampa la tripla del 24-27. Cascone, su assist del solito Occhipinti, trova il massimo vantaggio (24-31) che costringe Di Gregorio all’immediato timeout. La Vigor chiude bene l’area, limitando tantissimo Mammana, ma fatica sul perimetro. Ferrera e Licitra tirano fuori le unghie, al 20’ si viaggia a braccetto: 35-35.

Nel terzo quarto sale in cattedra Alessandro Sorrentino: sono due triple del capitano virtussino a scuotere la partita (44-38). La Vigor resiste con le unghie, ma perde Salvatore Rizzo per cinque falli dopo 27’. Le rotazioni si accorciano e subentra la stanchezza. L’attacco alla zona 1-3-1 di Ragusa è poco lucido e al 30’ la Virtus schizza via (56-45), complice la pessima prestazione degli ospiti al tiro da tre punti (5/27 totale). Nell’ultimo periodo il gap si dilata: Occhipinti e Rizzo accorciano due volte sul -9, ma i buoi sono già scappati dalla stalla: finisce 84-62.

IL TABELLINO

Nova Virtus Ragusa-Emmolo S.&C. srl Vigor 84-62 (18-18; 35-35; 56-45)

Nova Virtus Ragusa: Ferrera 15, Taddeo 2, Spatuzza, Boiardi 8, Licitra 9, Cataldi 4, Scalone ne, Gebbia 8, Chessari 4, Ferlito 10, Mammana 8, Sorrentino 16. All.: Di Gregorio

Emmolo S.&C. srl Vigor: Lena 2, Susino 2, Rizzo G. 15, Occhipinti G. 18, Barone, Di Stefano P., Distefano 10, Emmolo ne, Cascone 9, Cavallo, Rizzo S. 6, Occhipinti R.. All: Di Stefano G.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce, vittoria in rimonta. Sbancata Carlentini (1-3)

Il Santa Croce riparte alla grande dopo il pari deludente di settimana scorsa contro il Be…