Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Riconoscimento dello stato di crisi e attivazione di misure immediate, norme di salvaguardia e revisione degli accordi con il Marocco, controlli sulla tracciabilità e l’etichettatura dei prodotti: sono solo alcune delle richieste che i comuni della fascia trasformata, da Vittoria a Santa Croce, hanno inviato al ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, affinché si faccia portavoce, presso le sedi opportune, per risolvere la crisi che attanaglia il settore. Il documento è stato promosso e firmato da 14 sindaci, che si erano già riuniti tre volte nel corso delle ultime settimane. I primi cittadini dei comuni siciliani, tra cui Franca Iurato, hanno anche chiesto una moratoria dell’importazione dei prodotti agricoli extracomunitari in attesa di una rivisitazione degli attuali accordi con i Paesi extraeuropei, per tutelare le nostre coltivazioni e allevamenti in attuale crisi di prezzi di vendita all’ingrosso. Per leggere il documento completo clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Cous Cous Festival: Joseph Micieli vince il titolo di Chef Electrolux Italia U-30

Con il punteggio di 9,41 lo chef Joseph Micieli si è portato a casa la vittoria della gara…