Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Sfortunata trasferta per il CS Kamarina in quel di Mascalucia. La squadra di mister Concetto Salone, infatti, è costretta a cedere l’intera posta in palio ai padroni di casa, dopo una gara giocata a viso aperto e persa di misura per 6-5. La gara valevole per la settima giornata di ritorno del campionato di serie C1 di calcio a 5, aveva tanta importanza per entrambe le formazioni, soprattutto per i camarinensi che ambivano a risalire in classifica per cercare l’impresa di evitare i playout. I piani del Kamarina sono saltati quando Incorvaia e soci non sono riusciti ad arginare la forza offensiva dei locali che sono stati bravi a recuperare lo svantaggio iniziale e controllare la gara. Il Kamarina, infatti, nelle prime battute della gara era riuscito a passare in vantaggio per ben due volte grazie alle reti di Incorvaia e Campo. Sullo 0-2 i locali cominciavano a svegliarsi costringendo gli iblei a difendersi, talvolta anche in modo scorretto, compiendo diversi falli. I locali, così, dopo aver accorciato le distanze (1-2) ottenevano il bonus dei tiri liberi e chiudevano la prima frazione sul 4-2. Nella ripresa il Kamarina entrava in campo determinato e con il massimo sforzo di energie riusciva, con una doppietta di Campo, a portarsi sul 4-4, ma la felicità per gli ospiti durava poco. Il Mascalucia, infatti, chiudeva la gara con due azioni offensive determinanti che portavano i locali sul 6-4 e la quinta rete degli ospiti non serviva a cambiare la situazione. Il Kamarina potrà rifarsi sabato prossimo, quando fra le mura amiche affronterà la capolista Futsal Regalbuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Basket, l’Olympia Comiso vince il quadrangolare. Cresce la “giovane” Vigor

E’ stata l’Olympia Comiso ad aggiudicarsi il quadrangolare amichevole organizzato dall’A.D…