Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Nella mattinata di oggi, ad Acate, i Carabinieri della locale Stazione, su segnalazione al 112 da parte dei familiari, residenti nel Nord Italia, che non lo sentivano da diverse settimane, hanno rinvenuto all’interno della propria abitazione del centro cittadino il cadavere di un pensionato 74enne, in avanzato stato di mummificazione. Dopo che i militari hanno effettuato i rilievi tecnico-scientifici e hanno sentito parenti e amici per meglio lumeggiare sulla vicenda, è intervenuto il medico legale di turno, dott. Carlo Maurizio Spagna, che ha ispezionato il cadavere e ha ricondotto il decesso dell’uomo a cause naturali, avvenuto circa tre mesi fa. La salma, al termine delle operazioni, è stata riconsegnata ai familiari per le esequie su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa, dott.ssa Monica Monego.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio – Lucenti dopo la vittoria di Carlentini: “Non esaltiamoci troppo”

La vittoria più inaspettata del Santa Croce è arrivata domenica scorsa sul campo del forte…