Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Alcuni cittadini ci hanno segnalato una problematica che all’apparenza può sembrare di poca importanza, ma in effetti una certa valenza ce l’ha. Da parecchi giorni interi greggi di pecore attraversano e percorrono indisturbati alcune arterie  del circondario della città, in particolare la trafficatissima  Santa Croce-Punta Secca. Inutile sottolineare i disagi che gli automobilisti devono subire, fra cui il rallentamento e lo sfregamento che gli ovini causano al loro passaggio sulle auto ferme. Senza contare gli escrementi che lasciano lungo il percorso, possibili cause di incidenti con qualche pecora o cane al seguito che potrebbe finire sotto qualche mezzo. Ma anche l’immagine che diamo ai turisti non è delle migliori, sembra quasi un film degli anni cinquanta. A quell’epoca c’erano solo trazzere  di campagna, mentre adesso le nostre strade sono intasate da veicoli di vario genere e non è una bella cosa assistere alla continua transumanza di queste greggi. Gli automobilisti auspicano una soluzione al problema, la segnalazione è stata fatta, adesso tocca a chi di dovere intervenire in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Un tesoro riappare dall’antichità: le ruspe ripuliscono la fontana San Martino

Da oggi, grazie al lavoro infaticabile e volontario dell’associazione Arcana e della ditta…