Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La funzione istituzionale della Polizia Municipale è quella di far conoscere e far rispettare le norme che regolano la convivenza civile all’interno del comune, con controlli della mobilità e della sicurezza stradale, con presidi per la repressione dei comportamenti degli utenti della strada che creano pericolo per la sicurezza e l’incolumità dei cittadini o che più immediatamente ledono il diritto alla mobilità. Ed è quello che è successo ieri pomeriggio al mercatino del venerdì, nel piazzale della Solidarietà (da qualche mese senza l’avvento degli abusivi), dove da un normale controllo della viabilità, un cittadino extracomunitario reagisce al fermo dei vigili ed alla richiesta dei documenti. Al grido razzisti rivolto verso la pattuglia, mettendo lo scooter bianco al centro della strada, si accascia per terra togliendosi scarpe e calze e con il casco in testa continua ad infierire contro la polizia municipale. Intervengono pure i carabinieri che ne raccolgono le generalità e lo calmano dandogli acqua con zucchero, con l’indignazione dei passanti. Oggi con tutti gli sforzi della polizia locale si è messo in dubbio il ruolo e ciò che si chiama tutela della qualità urbana, prevenzione, controllo dei comportamenti e dei fenomeni che possono cagionare disturbo alla quiete pubblica. Tali situazioni, di conflitto con l’integrazione, continuano a portare problemi alla convivenza tra cittadini a Santa Croce. Occorrono interventi a tutela della vivibilità e della sicurezza sociale, con servizi di prevenzione e controllo del territorio contro i fenomeni di microcriminalità e ove occorra, con le altre forze di polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Hashish nelle tasche del giubbotto: fermato 20enne tunisino a Santa Croce

Controllo ad ampio raggio dei Carabinieri nel territorio di Santa Croce Camerina: nella se…