Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Bella vittoria della Jobbing Santa Croce che nella sedicesima giornata del campionato di serie D femminile, vince fra le mura amiche contro l’Angelo Custode Priolo per 3-1 (25-17; 25-23; 25-15; 25-13) e rimane agganciata alla quinta posizione in classifica. Le ragazze di coach Carlo Guinicelli questa volta sono state quasi perfette, grazie alla sagace regia della palleggiatrice Michela Gulino che ha giostrato i giochi con vera maestria. Le giovani Moltisanti, Cutrona e Simona Gulino hanno risposto molto bene alle alzate della brava palleggiatrice camarinense, mettendo a segno punti importanti. La squadra del presidente Azzaro iniziava bene il primo set che, nonostante l’iniziale equilibrio (7-8), vedeva il sorpasso delle padrone di casa che chiudevano il parziale sul 25-17. Nel secondo set le ragazze di casa perdevano lucidità in fase di attacco e consentivano alle avversarie di arrivare fino ad un vantaggio di 16-6, per poi aggiudicarsi il secondo set per 25-23, nonostante una bella rimonta della Jobbing. Nel terzo e quarto set, le atlete della Jobbing giocavano in maniera esemplare, vincendo agevolmente i due ultimi parziali per 25-17 e 25-15. A fine gara grande soddisfazione per coach Carlo Guinicelli per l’ottima prestazione della sua squadra che dopo la sosta pasquale, si giocherà la quinta posizione in classifica nello scontro diretto di sabato 2 aprile a Vittoria contro il Kamarina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce, vittoria in rimonta. Sbancata Carlentini (1-3)

Il Santa Croce riparte alla grande dopo il pari deludente di settimana scorsa contro il Be…