Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Ritorna a giocare fra le mura amiche il Santa Croce caro ai presidenti Giuseppe Micieli e Marco Agnello. I biancazzurri ritorneranno a calcare il green del “JF Kennedy” affrontando gli agrigentini dell’Aragona che non avendo ancora raggiunto la quota salvezza, arriveranno a Santa Croce assetati di punti. Condizione opposta, invece, per il Santa Croce di mister Calogero La Vaccara che, oramai salvo, cercherà nel modo migliore di onorare le ultime tre gare di campionato, cercando di non essere “influente” nei giochi per la salvezza. Il trainer saccense dovrà fare a meno di molte pedine importanti per il match contro gli agrigentini che è stato anticipato dalla Lega a sabato, così come tutta la giornata di campionato del girone D di promozione. Mancheranno ancora il centrocampista Puglisi e il giovane Iurato, mentre saranno vagliate prima della gara le condizioni di altri giocatori che non si sono potuti allenare in settimana. La gara avrà inizio alle ore 16.00 e sarà diretta dal signor Vincenzo Falco della sezione arbitrale di Siracusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce fermo al palo, a Modica pareggio senza gol

Pareggio a reti inviolate nel derby fra il New Modica e il Santa Croce, ma tanto rammarico…