Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Slitta l’udienza prevista per l’11 maggio per il processo per l’omicidio di Loris Stival in cui è indagata la mamma Veronica Panarello. La donna potrebbe accedere al rito abbreviato condizionato a perizia, ma su richiesta dei consulenti nominati dal suo avvocato Francesco Villardita, il gup Andrea Reale ha concesso una ulteriore proroga di 25 giorni per potere effettuare esami psicodiagnostici sulla donna. Veronica sarà infatti sottoposta ad una risonanza magnetica alla testa per verificare le sue condizioni “neuro, radiologiche, morfologiche e funzionali” in una clinica di Catania. Gli esperti dovranno comunque depositare le loro conclusioni entro il 15 maggio. La donna nello scorso gennaio ha accusato il suocero, Andrea Stival, di avere ucciso il bambino nella sua casa di Santa Croce Camerina il 29 novembre 2014. Secondo la donna lo avrebbe fatto per impedirgli di rivelare una loro presunta relazione, che l’uomo ha sempre negato anche davanti ai Pm che lo hanno indagato come atto dovuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

S.Croce: arrestata coppia di spacciatori, sequestrato mezzo chilo di droga

Ancora un’operazione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Ragusa, che hanno esegui…