Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Lungo il tragitto di corso Mediterraneo (strada comunale Punta Secca-Casuzze), nei pressi dell’incrocio di Punta Secca, un contenitore in plastica per la raccolta dei rifiuti solidi è andato in fiamme. Questo era posizionato ai margini del ciglio stradale. All’interno del contenitore alcuni rifiuti hanno preso fuoco. Ancora sconosciute le cause che hanno innescato il rogo: potrebbe essere stata anche una cicca di sigaretta non spenta e gettata nel cestino. Ma non si esclude anche la possibile natura dolosa del rogo.

Foto Fabio Alabiso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Sbarco a Punta di Mola: occupanti fuggono, ma in otto vengono rintracciati

Uno sbarco clandestino si è registrato mercoledì mattina fra Casuzze e Punta di Mola, al c…