Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

­Si celebra lunedì prossimo, il 25 aprile 2016, l’anniversario della Liberazione d’Italia: una festa per ricordare la fine dell’occupazione nazista in Italia e della Seconda guerra mondiale, simbolicamente indicata appunto il 25 aprile 1945. La data della ricorrenza fu stabilita nel 1949 come festività ufficiale della Repubblica italiana. Il 25 aprile fu scelto convenzionalmente perché fu il giorno in cui i partigiani liberarono Milano e Torino, anche se la guerra continuò fino ai primi giorni di maggio. È un giorno fondamentale per la storia del nostro Paese in quanto simbolo appunto della Resistenza delle forze partigiane, a partire dall’8 settembre 1943, contro il governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e l’occupazione nazista. Il 25 aprile fu dichiarato festa nazionale già nel 1946 quando, su proposta del presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, il principe Umberto II, allora luogotenente del Regno d’Italia, emanò un decreto legislativo sulle ricorrenze festive. Ma la Festa della Liberazione fu istituzionalizzata stabilmente come ricorrenza nazionale solo nel 1949 con la legge 260. Da allora ogni anno il 25 aprile sono organizzate nelle città italiane manifestazioni pubbliche in memoria dell’evento del 1945. Il Comune di Santa Croce Camerina ha previsto un ricco programma e una sfilata colorata per lunedì 25 a partire dalle ore 17.30 e invita la cittadinanza a prenderne parte, perciò vi forniamo sotto il programma dettagliato.

manifesto 25 aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Capatina a P.Secca per le Fiat 500 in occasione del Raduno del Barocco Ibleo

Centoventi Fiat 500 hanno fatto da cornice alla settima edizione del Raduno del Barocco Ib…