Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Nella mattinata di venerdì 29 aprile gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio presso la Squadra Mobile della Questura di Siracusa, hanno arrestato, in collaborazione con la Squadra Mobile di Ragusa, Bonafede Antonio, nato a Siracusa (classe 1985) consigliere comunale aretuseo del PD, Genova Antonio (classe 1972) e Mauceri Salvatore  (classe 1984). Le indagini, che hanno portato alla cattura, coordinate dalla Procura della Repubblica di Siracusa, permettevano agli investigatori della Squadra Mobile di individuare le tre persone che, sottoposte ad una attenta osservazione dei loro movimenti nel territorio di Pozzallo (RG), e precisamente nel piazzale antistante l’imbarco della società Virtu Ferries, in attesa di imbarcarsi per Malta, in atteggiamenti sospetti. In particolare, il Mauceri giungeva nel predetto piazzale seguito da Genova con un trolley, immediatamente dopo giungeva Bonafede con un trolley di colore nero che scambiava poco dopo con la borsa trasportata dal Mauceri per poi dileguarsi alla vista dei poliziotti. Gli stessi, pertanto, venivano fermati e sottoposti a perquisizione e all’interno dei due trolley venivano trovati 16 chilogrammi di marijuana suddivisa in otto panetti e quattro confezioni di hashish di 3,5 chilogrammi. I tre arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati condotti nel carcere di Ragusa, in attesa della convalida dell’arresto, a disposizione della Procura della Repubblica di Ragusa, competente per la convalida dell’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Operazione “Agnellino Bis”: 13 arresti per spaccio, uno a Santa Croce FOTO

L’operazione antidroga “Agnellino” dell’aprile 2014, coordinata dalla Procura Distrettuale…