Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

In occasione del 1° Maggio 2016, in piazza V.Emanuele, a Santa Croce, è stata celebrata la ricorrenza di San Giuseppe Artigiano con la partecipazione del corpo bandistico “Risveglio Kamarinense” diretto dal maestro Giuseppe Zisa, che ha eseguito l’inno dei lavoratori, e con l’allestimento di cinque Cene di S.Giuseppe per rendere omaggio al Santo Patrono. A realizzarle con devoto impegno sono state le famiglie Venturelli – Tribastone (P. Braccetto), le famiglie Blundo – Dimartino (Via Oberdan, 82), la famiglia Iozzia Salvatore – Distefano Antonella (V.le Repubblica, 94) l’Azione Cattolica Parrochiale nei locali adiacenti la Chiesa Madre e il Circolo ASD Burraco Monsignor Di Quattro nei locali dell’Oratorio in Viale Repubblica. Ma il 1° Maggio è anche la festa di tutti i Lavoratori. Il miglior modo per celebrarla tuttavia è rivolgere il pensiero a tutti coloro che lavorano soffrendo o soffrono per non poter lavorare, perché il lavoro non ce l’hanno più. E a coloro che sono tragicamente scomparsi sul posto di lavoro.

(Foto in alto di Gianfranco Arrabito)

IMG_4856

Foto di Vincenzo Gulino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa Ibla, al Donnafugata una mostra sulle amanti di Rossini, Bellini e Verdi

Tre grandi teatri italiani “racchiusi” all’interno di uno dei teatri più piccoli al mondo …