Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Ieri sera, i Carabinieri di Scicli, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei furti, sono intervenuti  a Cava d’aliga presso il distributore “Q8” in Viale della Pace. Infatti, poco prima, una pattuglia della Tenenza Carabinieri di Scicli, nel corso del servizio, ha notato degli strani movimenti all’interno del distributore, in particolare vi erano alcuni soggetti con volto travisato che stavano armeggiando vicino alla colonnina per l’inserimento dei soldi del self service. Non appena intervenuti i militari, i malviventi hanno abbandonato i propri arnesi e si sono dati a precipitosa fuga a piedi e, dopo un lungo inseguimento, sono riusciti a far perdere le loro tracce dileguandosi nelle campagne limitrofe.

Immediatamente, dunque, sono giunte sul posto altre pattuglie dell’Arma che hanno avviato le ricerche dei malviventi che al momento hanno dato esito negativo. Successivamente sono intervenuti presso il distributore anche i Carabinieri del Nucleo Operativo di Modica per effettuare gli accertamenti ed i rilievi tecnici al fine di individuare eventuali impronte lasciate dai malviventi. Intanto sono stati recuperati alcuni arnesi abbandonati dai rei nella fuga e sono già state avviate le indagini per individuare i responsabili del tentativo di furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa – L’Asp 7 assume 46 infermieri. Sbloccati i concorsi per 7 nuovi primari

Il Commissario dell’Azienda Sanitaria di Ragusa, dr. Salvatore Lucio Ficarra, lo aveva già…