Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

I militari della stazione carabinieri di Santa Croce Camerina hanno arrestato un comisano per furto in abitazione. Il fatto è accaduto tra Punta Secca e Santa Croce. I militari sono stati chiamati dal proprietario della casa svaligiata che, rincasando, ha trovato diversi materiali ed elettrodomestici di sua proprietà sotto in strada sul marciapiede, pronti per essere caricati sull’auto del ladro. La vittima ha chiamato il 112 e la centrale operativa ha inviato una pattuglia che non è riuscita a bloccare il ladro sul posto poiché ovviamente non è rimasto lì ad aspettare ma, salito in auto, era scappato a sprone battuto.

I militari lo hanno raggiunto quasi a Santa Croce mentre tentava di prender la via per Comiso, dove abita. Bloccatolo, lo hanno condotto in caserma e arrestato per il reato di furto in abitazione. Lui, Vincenzo Scardino, quarantacinquenne santacrocese ma residente a Comiso, ha dichiarato di sentirsi male ed è stato portato all’ospedale Guzzardi di Vittoria. Qui ha dichiarato domicilio ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Tra la refurtiva recuperata piccoli elettrodomestici quali TV, fornetto, frullatore e ferro da stiro, per fortuna tutto restituito al proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa, giovane arrestato per furto di energia elettrica. Controlli a Santa Croce

I Carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno eseguito nella giornata di ieri diverse perq…