biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Ragusa – Carla Fracci madrina d’onore al DanzArt Festival, il 27 luglio e il 3 agosto a Ibla e Donnafugata

0 159

Sarà Carla Fracci la madrina d’onore della seconda edizione di “DanzArt Festival”. La grande danza torna ad essere  protagonista in Sicilia dal 27 luglio al 3 agosto nei suggestivi scenari di Ragusa Ibla e del Castello di Donnafugata. Dopo lo straordinario successo della prima edizione, la direttrice artistica e danzatrice Cetty Schembari ha predisposto una settimana ricca di appuntamenti che trasformeranno il quartiere barocco nella capitale della danza. Stage, workshop, esibizioni con artisti e ballerini di fama internazionale, ma anche arte, buon cibo e tanto altro. Madrina d’eccezione dell’edizione 2016 sarà appunto la straordinaria Carla Fracci, una delle danzatrici italiane più note in tutto il mondo, prima ballerina a soli 22 anni, direttrice di alcuni dei corpi di ballo più importanti sulla scena internazionale, come quello del Teatro San Carlo di Napoli, dell’Arena di Verona e del Teatro dell’Opera di Roma. Oltre alla Fracci, tantissimi gli ospiti che interverranno a “DanzArt Festival”. Tra loro anche Rossella Brescia, Soimita Lupu, Fredy Franzutti.

Oltre alle esibizioni, spazio particolare sarà dedicato agli stage e soprattutto alle audizioni. “Si tratta di un’occasione imperdibile per i ragazzi che vogliono intraprendere questa carriera – ha commentato Cetty Schembari, direttrice artistica di DanzArt – Spesso le famiglie devono affrontare mille sacrifici per accompagnare i propri figli alle audizioni fuori dalla nostra isola. DanzArt vuole invece avvicinare la danza ai giovani e dare, a chi è interessato, la possibilità di partecipare agli stage con maestri di grande fama”. Attenzione particolare è infatti riservata ai piccoli ballerini con il concorso dedicato ai giovani talenti. Il festival gode del patrocinio del Comune di Ragusa e del supporto di vari sponsor privati. Per maggiori informazioni visitate il sito www.danzartfestival.it o la pagina social del festival.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.