Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Un ragazzo minorenne è stato aggredito e pestato a sangue da almeno tre coetanei a Scicli. La vittima è un 16enne che sabato mattina non è andato a scuola e avrebbe incontrato i suoi aggressori poco distante dall’edificio scolastico. Successivamente sarebbe stato picchiato in maniera grave e lasciato moribondo in attesa che qualche passante chiamasse il 118. Lo studente presentava anche il volto tumefatto per le lesioni riportate. Inspiegabili al momento le ragioni dell’aggressione. Il ragazzo è stato soccorso dall’ambulanza del 118 e trasportato all’Ospedale “Maggiore” di Modica, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico alla milza per ridurre un’emorragia addominale. Il 16enne ha riportato anche alcune fratture alle costole. L’intervento chirurgico eseguito dal dott.Vincenzo Antonacci appare riuscito anche se il ragazzo rimane ad oggi in prognosi riservata. I carabinieri di Scicli hanno avviato indagini per individuare gli aggressori: sarebbe già scattata una denuncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Trenta grammi di hashish suddivisi in stecche: arrestato 32enne a Santa Croce

Servizio a largo raggio di controllo del territorio da parte dei militari della Compagnia …