2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Caso Loris, slitta il deposito della perizia psichiatrica su Veronica Panarello

0 147

Il giudice per l’udienza preliminare di Ragusa, Andrea Reale, ha concesso un’ulteriore proroga ai periti per depositare la perizia psichiatrica cui è stata sottoposta Veronica Panarello, accusata della morte del figlio Loris. L’atto è propedeutico allo svolgimento del processo con rito abbreviato. I periti del Gup, Roberto Catanesi, ordinario di Psicopatologia forense all’Università di Bari, ed Eugenio Aguglia, professore ordinario di Psichiatria all’Università di Catania, hanno quindi ottenuto la nuova data, quella del 6 giugno, per il deposito della perizia. La Panarello, attualmente rinchiusa nel carcere di piazza Lanza a Catania, è accusata di omicidio premeditato, anche se la donna, qualche settimana fa, ha indicato nel suocero Andrea Stival – nonno del bambino – l’autore materiale del delitto. La prossima udienza in aula è già stata fissata per il 20 giugno.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.