Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

“Questa Amministrazione rappresenta la rievocazione dei peggiori regimi totalitari della storia”. Inizia così la nota dei consiglieri comunali d’opposizione, affidata a Facebook, in cui si contesta fortemente l’introduzione “anticipata” della zona traffico limitata e dell’isola pedonale nel centro storico di Punta Secca: “Senza alcuna concertazione con parti sociali e operatori economici (già presi a pesci in faccia dopo l’abolizione della sosta a P.Secca durante l’ inverno in barba alle centinaia di firme raccolte per protesta), senza alcun preavviso opportuno alla cittadinanza, decide che dal prossimo weekend, fino a metà settembre, il centro storico di Punta Secca sarà chiuso al traffico. Potremmo anche accettarlo se non fosse che però manca un piano parcheggi capace di ospitare i flussi turistici estivi, mancano bagni pubblici, mancano le docce; ma non manca mai il modo per fare cassa con le multe (ma le strade nel frattempo continuano a fare schifo e a mietere vittime). Non ci sono più parole”.

Il sindaco Franca Iurato, dal canto suo, giustifica così la scelta: “Punta Secca è già piena di turisti e io ho l’obbligo di garantire la sicurezza. Pensano che l’unico obiettivo sia rimpinguare la casse comunali grazie alle multe? E’ una cosa che non mi riguarda. Anzi, l’obiettivo è installare un semaforo all’ingresso della frazione. Spero possa avvenire il prima possibile. Ma non subito, perché l’attuale situazione economica dell’ente non ci permette di spendere”. Il divieto di accesso per i mezzi di trasporto vale dall’11 giugno al 25 settembre.

Un Commento

  1. Angelo

    10 giugno 2016 a 18:12

    Si Sindaco ha ragione ma potrebbe chiudere dalle 12 in poi e la notte riaprirla alle 2 consentendo l’accesso al porto residenti e operatori commerciali, sembriamo in un bronx privi dei nostri diritti, se uno dovesse sentirsi male di notte deve andare a recuperare l’auto chissà dove ,mentre dietro l’edicola qualche amico/a possono sostare, poi ci spiega perché ancora aspettiamo la risposta delle firme .spiana un terreno privo di tutte le sicurezze per creare un ammasso di auto che se qualche scapestrato getta un mozzicone non si sa come finisce, gente che lascia l’auto al buio senza sapere chi si potrà nascondere per delinquere, insomma non funziona caro Sindaco altro che sicurezza lei tutela il piacere personale di chi ha voluto ciò creando tanti disagi e favorendo altri,siamo all’età della pietra come Turismo la gente deve fare 1 km dalla Piazza per andare in un bagno pubblico, che vergogna , basta che però adesso mettiamo il semaforo, ma le hanno detto che può metterlo? Insomma la fortuna è che questa è l’ultima estate, chissà per quante cose, si ritornerà a vivere la nostra amata punta secca , ma amata davvero , non violentata dalle scelte scellerate di qualche capriccioso senza senno. Scusate lo sfogo ma dopo anni di politica non si è visto mai tanto degrado.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Regionali, venerdì l’inaugurazione del comitato elettorale Assenza-Musumeci

Si terrà venerdì 29 settembre alle ore 20.30, presso i locali del Circolo Meridiana in Pia…