Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Pochi giorni fa – sabato per l’esattezza – erano stati rimessi in funzione grazie al lavoro certosino degli operai e dell’Ufficio Tecnico. Ma a poche ore di distanza i bagni pubblici collocati all’ingresso di Punta Secca, nello slargo per Torre di Mezzo, sono stati presi di mira dai vandali. E’ stato il sindaco di Santa Croce, Franca Iurato, a denunciarlo su Facebook con tanto di repertorio fotografico: “Mancava solo da completare (questione di giorni) il bagno per i disabili. Il tempo dell’esultanza è stato brevissimo. Vandalizzati, di nuovo. Non aggiungo altro, lascio siano le immagini a parlare per me”. Qualche giorno fa, la Iurato aveva spiegato alla nostra testata che i bagni sarebbero stati ripristinati a seguito dei danni ingenti provocati alle strutture (vasi e porte) qualche mese fa. La loro funzione è strategica per gli avventori di Punta Secca e per i turisti, ma evidentemente la questione non tocca i soliti balordi che, ancora una volta, sono entrati in azione indisturbati. GUARDA LE FOTO

Un Commento

  1. Beobachter

    15 giugno 2016 a 20:56

    Comincerei a “fare” una fattura al sensitivo che ha sporcato e lasciato il numero di telefono (art. 639 cp)?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Panico a P.Braccetto: donna perde nipotina in spiaggia, polizia la ritrova

Momenti di paura ieri pomeriggio nelle spiagge della località Punta Braccetto, quando una …