Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Nasce in provincia di Ragusa il comitato spontaneo “Uniti per il futuro dei consorzi di bonifica in Sicilia”. Non solo per la difesa, la conservazione, la salvaguardia e tutela del suolo, per la valorizzazione del territorio e lo sviluppo della produzione agricola, ma anche come supporto tecnico e organizzativo per integrare e migliorare il piano di riforma della bonifica in Sicilia con un processo democratico di consultazione dal basso. L’obiettivo sarà quello di promuovere assemblee e incontri con la politica nei suoi vari livelli, con i sindacati, con le organizzazioni datoriali, con Scuole e Università per parlare e far conoscere meglio la funzione fondamentale e insostituibile dei consorzi di bonifica per l’economia del comparto agricolo. Dall’incontro svoltosi a Ragusa il 6 maggio, attraverso la “Carta di Intenti” è stato reiterato il rispetto della dignità del lavoratore ritenuto indispensabile per i servizi consortili. Il comitato spontaneo dei lavoratori  è  sicuramente uno strumento innovativo di democrazia diretta che coinvolgerà tutti coloro che vogliono rendersi utili attori per un processo di miglioramento della bonifica siciliana nel pieno rispetto delle norme vigenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Padre Angelo Strada compie 50 anni di sacerdozio: celebrazioni l’8 settembre

Il parroco uscente Arciprete don Angelo Strada compirà 50 anni dall’ordinazione sace…