Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Polizia di Stato – Squadra Mobile – ha catturato nuovamente Fitouri Sokmani, nato a Ragusa il 3.12.1989 per ordine della Procura Generale della Repubblica di Catania in quanto condannato per il reato di traffico di sostanze stupefacenti. In più occasioni era stato arrestato dalla Polizia di Stato e sempre per lo stesso reato, traffico di sostanze stupefacenti: per questo torna in carcere. La Polizia di Stato lo aveva arrestato più volte nel corso degli anni e sempre a Santa Croce Camerina. Il ragusano Sokmani di origini straniere, aveva fatto ricorso in Corte d’Appello che aveva confermato la pena già inflitta dal Tribunale di Ragusa. Sokmani aveva già espiato parte della pena ma non tutta, pertanto al termine del processo penale ed in conseguenza del mancato accoglimento del ricorso in Appello, la Procura Generale ha ordinato la cattura.

Non appena ricevuto il mandato di cattura, gli uomini della Squadra Mobile hanno approntato un servizio finalizzato alla individuazione e cattura. Ieri, dopo un lungo appostamento davanti l’ultima residenza del ricercato, gli uomini della Squadra Mobile hanno fatto irruzione trovando Sokmani in casa. Il condannato non ha opposto alcuna resistenza, pertanto è stato condotto presso gli uffici della Questura di Ragusa per una compiuta identificazione da parte della Polizia Scientifica e successivamente per essere accompagnato in carcere. “La Polizia di Stato ha assicurato alla giustizia un criminale condannato per il grave reato di traffico di stupefacenti, un altro risultato positivo per il contrasto allo spaccio di droga”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Aggredì ragazzo a Marina di Ragusa: 20enne di S.Croce denunciato per lesioni

Conclusa dai Carabinieri della Compagnia di Ragusa l’indagine sull’aggressione avvenuta, l…