Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

“L’amministrazione comunale ha provveduto alla manutenzione e al ripristino dei servizi igienici prefabbricati di Punta Secca, in seguito ai danni recati dall’ennesimo atto di vandalismo”. Così una nota del Comune su Facebook. I bagni, collocati all’ingresso di Punta Secca, nello slargo che conduce a Torre di Mezzo, erano già stati ripristinati qualche settimana fa dopo gli atti di vandalismo arrecati in passato. Erano stati necessari nuovi vasi e nuove porte. Ma dopo appena due giorni, dei buontemponi erano rientrati in azione, provocando altri danni. Si tratta, quindi, del secondo tentativo di ripristino durante questa stagione estiva. Benché qualcuno continui a lamentarsi per la “collocazione geografica” di questo servizio di primaria importanza, adesso è necessario garantirne la sopravvivenza. Anche il sindaco Franca Iurato ha commentato in proposito: “Completato il ripristino dei bagni pubblici a Punta Secca con il posizionamento della nuova porta per il bagno riservato ai disabili. Riproporre l’invito al rispetto dei beni comuni, parrebbe superfluo per un paese civile, al quale tutti noi pensiamo di appartenere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

E’ la domenica della prevenzione: controlli di glicemia e pressione arteriosa

“Lo screening è vita”: con questo slogan l’Associazione Volontari del Soccorso di Santa Cr…