Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il primo colpo del Santa Croce targato Gaetano Lucenti è l’attaccante Liborio Scudera, classe 1989, nell’ultima stagione prima all’Atletico Caltanissetta e poi all’Atletico Gela. Scudera ha già indossato la maglia del Santa Croce nella stagione 2007/2008 come under, lasciando un buon ricordo. Il nuovo attaccante camarinense è un giocatore abbastanza prolifico, tanto da vincere la classifica cannonieri del girone D di Promozione nella stagione 2014/15 con 23 reti. Nell’ultima stagione Scudera ha realizzato 11 reti e i dirigenti camarinensi con a capo i presidenti Marco Agnello e Giuseppe Micieli, sperano che l’attaccante gelese rinnovi il suo fiuto per il gol anche in maglia biancazzurra. “Pensiamo di aver inserito in rosa un giocatore di spessore – dice il direttore generale Claudio Agnello – che vive nel massimo delle sue capacità agonistiche raggiungendo il miglior grado di maturità calcistica. Siamo certi che le sue doti tecniche e di trascinatore daranno una marcia in più alla nuova squadra che cercheremo di completare nel più breve tempo possibile”. Lo stesso dg, inoltre, ha raggiunto nuovamente l’intesa con il portiere Maurizio Annese che per il terzo anno consecutivo vestirà la maglia del Santa Croce. “Non posso negare di aver ricevuto diverse offerte – dice Maurizio Annese – ma alla chiamata del Santa Croce non potevo dire di no. Qui sto bene e ringrazio la società per avermi dato nuovamente fiducia. Non vedo l’ora di iniziare e spero di fare una buona stagione2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, l’Atletico scalda i motori: il nuovo capitano è Occhipinti FOTO/INTERVISTE

Tanti volti nuovi nella dirigenza e nell’organico, una serata a cena per fissare gli obiet…