Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Battesimo di fuoco per la costituenda associazione Tamburi Kamarinensi. Il gruppo, nato da un’idea di Rosario Venturelli e Giorgio Baeli, si è esibito per la prima volta domenica mattina a Punta Secca, in piazza Torre e via Verdi, di fronte a un pubblico delle grandi occasioni. La frazione di Montalbano ha salutato con orgoglio e ammirazione questi ragazzi che hanno deciso di seguire la vocazione per le percussioni e per i tamburi: “Ci consideriamo un gruppo di amici – spiega Venturelli – che ha intrapreso questa iniziativa per dare un tocco di colore al nostro paese e renderlo vivo. Ci ispiriamo alla cultura medievale. Il 23 luglio parteciperemo alla festa degli artisti di strada che si terrà a Monterosso Almo”. L’esibizione dei tamburi medievali è stata seguita con interesse e curiosità dai residenti di Punta Secca e dai numerosi turisti presenti domenica mattina nel borgo marinaro ed è stata resa possibile, fra le altre cose, grazie alla disponibilità del presidente della Vespa Club Santa Croce Camerina Ivan Caggia, che ha concesso all’interno del motoraduno delle Vespe uno spazio artistico per l’esibizione del gruppo. NEI CONTRIBUTI VIDEO, L’ESIBIZIONE DEI TAMBURI E LE INTERVISTE A ROSARIO VENTURELLI E ROBERTO LINGUANTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Il Parco di Kaukana nel circuito FAI: al mattino visite guidate per gli studenti

Continua senza sosta l’attività di valorizzazione del parco archeologico di Kaukana da par…