biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Uomo con i crampi rischia di annegare: salvato da due bagnanti a P.Secca

0 207

Un attacco di crampi alle gambe, mentre faceva il bagno, poteva costare molto caro a un signore di circa 50 anni che, mercoledì pomeriggio, ha rischiato grosso nel mare di Punta Secca. La spiaggia è quella di piazza Faro, la stessa che domenica scorsa è stata teatro di un altro incidente, in cui un uomo ha riportato forti dolori al collo dopo un tuffo avventato. Stavolta niente avventatezza, solo tanta sfortuna. Intorno alle 15.30, l’uomo è stato colpito dai crampi mentre faceva il bagno nelle acque che costeggiano il porticciolo, accanto al molo. Un amico è sopraggiunto in acqua per tirarlo fuori, ma le correnti – che in quella zona insistono anche col mare piatto – li ha trascinati al largo. Secondo le prime ricostruzioni, due bagnanti si sono accorti del pericolo e si sono fiondati dalla spiaggia per prestare aiuto. Dopo aver corso parecchi rischi e aver fatto una fatica bestiale, sono riusciti nell’intento di portare in salvo i due malcapitati. La vittima dei crampi, dopo qualche momento di panico, si è tranquillizzato. Stando ad altre testimonianze, anche tre bambini sono andati in difficoltà prima di essere riportati a terra. La zona “incriminata”, dietro il molo, è ingannevole per chi non conosce i fondali e le correnti (sempre molto insidiose). Ancora una volta – l’ennesima nell’arco di poche settimane – un rischio sventato per la prontezza di riflessi da parte dei bagnanti. Veri e propri volontari che si prodigano in assenza di un servizio di salvataggio “ufficiale”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.